Concorrenza

Clone Cinese minaccia Apple di bloccare le vendite dell’iPhone 5 in Cina

Qualche giorno fa, un’azienda cinese ha presentato un clone del presunto prototipo dell’iPhone di prossima generazione, montante il sistema operativo Android ed avente lo stesso ipotetico design del prototipo: il GooPhone i5. Sembra che, dopo l’ufficializzazione dell’evento Apple del 12 Settembre, l’azienda cinese abbia intenzione di bloccare le vendite dell’iPhone 5 sostenendo di aver già brevettato il design del prossimo smartphone di Cupertino.

A differenza di molte altre aziende cinesi, i produttori del GooPhone hanno annunciato il loro dispositivo prima che Apple annunciasse il nuovo iPhone. Tale azione è stata guidata dal fatto che, ripercorrendo la storia dei rumors sul nuovo iPhone e sui precedenti modelli, il design dell’iPhone del 2012 potrebbe essere stato rivelato molti mesi fa da diverse fonti nel web, dando tempo ai produttori di cloni di realizzare i propri smartphone e commercializzarli.

Commercializzare per primi un prodotto di questo genere non esclude la possibilità che i produttori del GooPhone abbiano in realtà copiato il design del nuovo iPhone direttamente ad Apple. L’azienda Cinese, astutamente, sostiene di aver brevettato per prima tale design in Cina, ottenendo il diritto di bloccare le vendite dell’iPhone 5 nel paese in cui tale brevetto risulta valido.

Il tutto ha le sembianze di una trovata pubblicitaria organizzata in grande, anche se un caso simile si verificò già con il rilascio dell’iPad. In quel caso però, l’azienda cinese riuscì a infliggere ad Apple una multa di 60 milioni di dollari per aver utilizzato il marchio “iPad”. È comunque difficile immaginare come i produttori del GooPhone potranno avere la meglio in un’eventuale causa, anche grazie ad alcune differenze sostanziali tra il prototipo dell’iPhone e il GooPhone i5. Staremo a vedere.

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!