Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple chiede altri 700 milioni di dollari a Samsung per risarcimento
Notizie

Apple chiede altri 700 milioni di dollari a Samsung per risarcimento 

Vi ricorderete senz’altro la storica sentenza di circa un mese fa emessa a favore di Apple. L’interminabile guerra di brevetti tra l’azienda di Cupertino e il colosso Samsung si concluse con il verdetto di risarcimento da parte di quest’ultima di circa 1 miliardo di dollari. Tale processo verrà sicuramente ricordato non solo per il protrarsi dell’azione legale, che comunque continua con altre vicende giudiziarie parallele, ma anche per l’entità del risarcimento.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Oggi veniamo a conoscenza che Apple ha chiesto un divieto di vendita permanente negli Stati Uniti di alcuni dispositivi dell’azienda sudcoreana e aggiunge una richiesta di un ulteriore risarcimento di 707 milioni di dollari. Apple vuole un’ingiunzione per coprire “qualsiasi prodotto che viola con una funzionalità o caratteristica che non sia solamente il colore diverso”

La richiesta di risarcimento è stata depositata nella giornata di venerdì e l’ammontare  totale della somma è dovuto dalle seguenti richieste:

  • 400 milioni di dollari per infrazioni di termini relativi al design
  • 135 milioni di dollari per violazione internazionale di utility patents
  • 121 milioni di dollari supplementari per le vendite di prodotti Samsung non contemplate nella deliberazione della giuria
  • 50 milioni di dollari di danni calcolati fino al 31 dicembre in attesa del giudizio.

Sicuramente Apple dopo l’ultima vittoria ottenuta in tribunale ha deciso di proseguire la sua battaglia nei confronti della rivale. Un dubbio sorge spontaneo: le due parti raggiungeranno mai un accordo?

Via | iClarified

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.