Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il Nexus 4 in Italia costerà almeno 200 euro in più più degli altri paesi
Concorrenza

Il Nexus 4 in Italia costerà almeno 200 euro in più più degli altri paesi 

In questo nostro articolo, vi abbiamo parlato a fondo del nuovo smartphone presentato da Google e costruito da LG, il Nexus 4.  Il prezzo annunciato di  299 $ è stato sicuramente uno dei maggiori fattori di interesseben inferiore alla maggiorparte degli smartphone di fascia alta in circolazione. Purtroppo in Italia le cose saranno ben diverse.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Proprio così, i prezzi di 299$ per la versione da 8GB e di 349$ per quella da 16GB, non saranno applicati nel nostro paese. Se nei paesi europei come Francia e Germania si è applicata la conversione 1:1, ovvero 299 e 399 euro per le rispettive versioni, di fatto in Italia non sarà così. Il motivo è che in Italia non è possibile acquistare dispositivi hardware dal Play Store. Il Nexus 4 per i paesi europei privi del negozio virtuale di Google, come l’Italia, il prezzo potrebbe salire addirittura a 549 euro.

LG sembra confermare quanto detto:

Il prezzo su Play Store di 349$ / 349€ per la versione 16 GB è valido solo per gli acquisti, appunto, su Play Store nei Paesi in cui questo vende anche l’hardware. L’Italia non è fra questi Paesi, quindi non si potrà acquistare Nexus 4 online a quel prezzo da Play Store. Il prezzo offline sarà necessariamente più alto, anche in quei Paesi in cui c’è il Play Store.

Sono bastati pochi giorni per smorzare l’entusiasmo suscitato da questo nuovo terminale. In conclusione si può solo sperare che Google ed LG mettano mano su questa situazione per ridurre al minimo la discrepanza di prezzo.

Nel frattempo gli utenti italiani si stanno facendo sentire a gran voce. Su internet ci sono numerose petizioni contro questa politica dei prezzi, nonché lamentele sui canali twitter e Facebook di LG Italia. Gli utenti, giustamente, chiedono ad LG di applicare la stessa strategia di Asus, che vende i suoi dispositivi allo stesso prezzo offerto dal Play Store, anche nei paesi in cui Google non ha abilitato il servizio. Staremo a vedere.

Via | TomsHW

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.