Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

“iPhone” diventa una linea di smartphone Android in Brasile
Notizie

“iPhone” diventa una linea di smartphone Android in Brasile 

Un’azienda brasiliana, tale IGB Electronica SA, ha deciso di produrre una nuova linea di telefoni con sistema operativo Android dal nome tutto particolare: iPhone. Il marchio “iPhone” in Brasile è stato depositato dall’azienda stessa nel lontano 2000, quindi legalmente non avrebbe impedimenti per farlo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone Android

L’agenzia Reuters ha infatti riportato:

Il primo modello sarà chiamato “Neo One”, ha dichiarato la IGB. La società è stata costituita quest’anno dopo aver acquisito la Gradiente Electronica SA, la quale nel 2000 ha fatto richiesta per detenere i diritti esclusivi per l’utilizzo del marchio “iPhone” in Brasile.

Apple potrebbe quindi intraprendere una causa con l’azienda, anche se molto più probabilmente, preferirà cercare un accordo privato per l’utilizzo del marchio.

Ricordiamo che Apple non è nuova a questo genere di notizie, in quanto poco tempo fa ha dovuto sborsare ben 60 milioni di dollari alla Proview, azienda cinese detentrice del marchio “iPad”.

Il Brasile è un mercato molto importante per Apple, ricordiamo infatti che esso è uno dei Paesi in cui Foxconn assembla i prodotti della Mela; inoltre è anche un importante nazione per la vendita: Tim Cook infatti ha dichiarato che il Brasile è il secondo mercato dopo la Cina per Apple e infatti sarà il primo Paese dell’America Latina ad ospitare degli Apple Store.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.