Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Dopo le vicende dell’app 500px, anche Tumblr mostra avvisi riguardo la presenza di materiale per adulti

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Anche Tumblr ha introdotto alcuni avvisi all’interno della propria applicazione su App Store per prevenire l’eliminazione per via dei contenuti non segnalati vietati ai minori. Questo avviene proprio nei giorni successivi alle vicende che hanno portato al blocco dell’app fotografica 500px.

tumblrmore

I servizi fotografici stanno avendo un periodo difficile su iOS. 500px è stata bloccata negli scorsi giorni per la presenza – non segnalata – di materiale vietato ai minorenni contenente immagini di nudo. L’applicazione è tornata su App Store solamente ieri con alcuni tool per prevenire l’utilizzo della stessa da parte dei minori.

Per evitare una situazione analoga anche Tumblr ha infarcito di avvisi la propria applicazione su App Store. Non sappiamo esattamente se l’aggiornamento alla versione 3.2.4 (la stessa contenente i nuovi avvisi) sia stato richiesto esplicitamente da Apple, o se è dovuto a manovre preventive da parte dello stesso sviluppatore.

Del resto le normative di App Store sono ben chiare e vietano la presenza non segnalata di materiale pornografico o violento. Infatti tutte le applicazioni che permettono di accedere a contenuti del genere devono essere necessariamente segnalate con il simbolo “17+”, incluse quelle che permettono di accedere ad internet o che danno la possibilità all’utente di inserire qualsiasi tipo di contenuti multimediali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Alcune app tuttavia, sono presenti da tempo all’interno di App Store con contenuti vietati ai minori e non sono mai state segnalate o bloccate da Apple stessa. La stessa Tumblr è attiva da tempo, così come Vine, di cui ne avevamo parlato nei giorni scorsi, che è stata segnalata come “Editors’ Choice” nonostante i suoi contenuti pornografici nelle posizioni più alte dei trend del momento.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.