Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

[MWC] Avicii, in collaborazione con Ericsson, pubblica il primo brano al mondo realizzato in crowdsourcing
MWC 2013

[MWC] Avicii, in collaborazione con Ericsson, pubblica il primo brano al mondo realizzato in crowdsourcing 

Non solo gadget elettronici rivoluzionari e all’ultimo grido al Mobile World Congress: l’artista Avicii ha infatti presentato il suo ultimo brano creato grazie al prezioso contributo fornitogli dagli utenti tramite il crowdsourcing. Il brano è ora disponibile su iTunes, Spotify e su altri servizi multimediali.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Avicii

Illustrando il pieno effetto di una società collaborativa e connessa, il DJ Avicii ha rilasciato il primo brano al mondo realizzato in crowdsourcing, risultato della più grande collaborazione musicale al mondo nel suo genere. L’iniziativa è in partnership con Ericsson, At Night Management e Universal Music Sweden.

ll progetto Avicii x You ha avuto una durata di circa sette settimane e accolto contributi on-line di frammenti musicali da più di 4000 artisti provenienti da tutto il mondo. Avicii ha selezionato semifinalisti ogni settimana permettendo ai tifosi di votare per i suoni e ritmi finali, che Avicii ha utilizzato per creare un brano finale nel suo studio di Los Angeles. I  suoni sul sito sono stati ascoltati quasi un milione di volte.

All’evento in anteprima mondiale al Mobile World Congress 2013 di Barcellona, il Presidente e CEO di Ericsson Hans Vestberg ha presentato il progetto, dichiarando:

Sono entusiasta di vedere le possibilità e la creatività prendere vita in un brano realizzato da Avicii e tutti i fan. Si vengono a creare nuovi stimoli per tutti i settori a re-inventare il loro modo di collaborare abbattendo il tempo e le frontiere. Quello musicale è uno dei primi settori ad essere trasformato dalla rete, dalla collaborazione e dalle nuove tecnologie. Ora vediamo TV, editoria e tutta l’industria dell’intrattenimento seguire la stessa strada.

Sul palco, Avicii ha dichiarato:

Penso che sia davvero fantastico pensare che la gente sarà in grado di ascoltare questo brano alla radio e sapere di essere stata parte della creazione stessa.  Cinque anni fa, questo non sarebbe stato possibile e ora ci ritroviamo con il mondo intero che collabora. Immaginate cosa accadrà tra cinque, dieci anni, quando tutti in tutto il mondo saranno collegati.

Per Sundin, Managing Director di Universal Music Svezia, dice:

Sono orgoglioso di far parte del progetto Avicii x You, un’iniziativa che mostra cosa si può fare lavorando insieme e utilizzando le tecnologie per allargare i confini del nostro settore. Sarà molto interessante continuare a seguire questo progetto, non appena il pezzo verrà rilasciato.

Durante il Mobile World Congress 2013 di Barcellona, Ericsson mette in mostra la propria leadership tecnologica combinata a quella nei servizi per il settore dell’Information & Communication Technology. Le soluzioni Ericsson offrono sul campo prestazioni superiori di rete, consentono una gestione completa dell’esperienza del cliente, semplificano e automatizzano i flussi di lavoro in modo da raggiungere l’eccellenza operativa. Al MWC, Ericsson mostra come la Società Connessa prende vita, cosa questo vorrà dire per il mercato e come permetterà ai propri clienti di cogliere le opportunità di crescita.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.