Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il giudice che condannò Apple in una causa contro Samsung viene assunto dalla società coreana
Notizie

Il giudice che condannò Apple in una causa contro Samsung viene assunto dalla società coreana 

Apple e Samsung continuano a scontrarsi: l’ultima notizia riguarda il giudice inglese che costrinse Apple a chiedere scuse pubbliche a Samsung sul proprio sito web. L’azienda sudcoreana l’avrebbe assunto subito dopo la vittoria del processo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple-vs-Samsung

Qualcuno di voi ricorderà certamente la singolare punizione inflitta ad Apple dal giudice inglese Robin Jacob: egli obbligò l’azienda californiana a pubblicare sui maggiori giornali inglesi e sul proprio sito internet delle scuse ufficiali nei confronti di Samsung. Questo è stato il frutto della sentenza che scagionava Samsung dall’accusa di plagio del design di iPad.

inowworkforsamsung0228

Ebbene, questo giudice ha avuto l’onore di venire assunto da Samsung poco dopo l’esito del processo.

Apple, dal canto suo, dopo la singolare sentenza pubblicò sul suo sito inglese la seguente dichiarazione:

Nonostante il giudice del Regno Unito non abbia giudicato Samsung colpevole, altri tribunali hanno riconosciuto che nel corso della creazione del tablet Galaxy, Samsung abbia volontariamente copiato il più popolare iPad di Apple.

Ovviamente al giudice inglese non è piaciuta molto questa dichiarazione ed ha quindi obbligato Apple ha modificare la dicitura. L’azienda ha quindi prontamente creato una revisione sulla pagina, inserendola in fondo a tutto il testo.

Via | Tuaw

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.