Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple studia un sistema d’accesso con password sensibile agli errori di battitura
Brevetti

Apple studia un sistema d’accesso con password sensibile agli errori di battitura 

Nella giornata di oggi il Patent and Trademark Office statunitense ha pubblicato un nuovo interessante brevetto depositato da Apple riguardante i sistemi di protezione con password. Il brevetto consentirebbe di accedere ad un sistema anche nel caso in cui la password sia errata basandosi su un preciso algoritmo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

password ispazio

In particolare il brevetto consentirebbe la creazione di un sistema in grado di riconoscere se un tentativo di accesso errato sia involontario o fraudolento.

Spesso ci capita di sbagliare una password e l’unica opzione che abbiamo è quella di ritentare inserendola nuovamente. Con questo nuovo sistema basato su dei precisi algoritmi, nel caso in cui sbagliassimo la password d’accesso, il dispositivo cercherà di riconoscere se è stato un errore involontario o meno. Il tutto avverrebbe grazie ad una fascia di scarto d’errore limitata: per fare un esempio, se la nostra password è “iSpazio” e noi digitassimo “ispazio“, essa potrebbe essere considerata comunque valida in quanto l’errore è davvero minimo.

13.04.02-Credential

Un’altra caratteristica del brevetto è che il sistema ricorderà i tentativi sbagliati precedenti e quindi modificherà di conseguenza la fascia degli scarti d’errore ammissibili.

Nel caso in cui però la password fosse sbagliata a tal punto da trovarsi al di fuori della fascia di scarto, il sistema bloccherà ovviamente l’accesso dopo un certo numero di tentativi, come avviene già adesso con i normali sistemi di autenticazione.

Via| Apple Insider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.