Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Invalidato il brevetto per lo Slide to Unlock da una corte tedesca
Notizie

Invalidato il brevetto per lo Slide to Unlock da una corte tedesca 

Forse uno degli elementi più significativi dell’interfaccia di iPhone è stato “scardinato” oggi dalla corte federale tedesca. Il brevetto non apparterrebbe più ad Apple, ma la decisione può essere soggetta a ricorso.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

slidetounlock_2267310b

Se c’è un elemento che individua con efficacia un iPhone questo è lo Slide to Unlock, cioè lo scorrimento del dito su una barra orizzontale per sbloccare il dispositivo ed accedere a tutte le sue funzioni ed applicazioni.

Secondo la corte federale tedesca già altre società concorrenti (Motorola) avevano utilizzato degli espedienti simili per sbloccare il dispositivo, il quale è disponibile su una grande varietà di dispositivi ad oggi (ma quanti utilizzavano sistemi del genere prima di iPhone?).

Inoltre, il brevetto non soddisfa i requisiti di innovazione richiesti dalle legislature europee per essere considerato come una soluzione tecnica ad un problema tecnico. In altre parole secondo le leggi europee non è possibile brevettare una gesture.

13.04.04-Unlock_EP

La storia legale di Apple in Germania è quantomeno imprevedibile. Nel mese di febbraio 2012, un tribunale tedesco aveva sancito un’ingiunzione permanente a Motorola per l’utilizzo improprio dello Slide to Unlock. Lo stesso invece era stato permesso a Samsung da un altro tribunale tedesco, proprio ad un mese di distanza. Adesso arriva l’annullamento del brevetto.

Apple potrà comunque impugnare la decisione dei giudici e richiedere un ricorso.

Via | AppleInsider

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.