Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

AirPlay è lo strumento di condivisione schermo più popolare, ma è poco utilizzato
Notizie

AirPlay è lo strumento di condivisione schermo più popolare, ma è poco utilizzato 

I sistemi di condivisione schermo possono risultare utili per guardare immagini, video o giocare, soprattutto se si è in compagnia di amici. La tecnologia si è però diffusa solo recentemente e di conseguenza non sono in molti a farne uso. Uno studio di NPD Group afferma infatti che solo il 7% degli intervistati ha dichiarato di averne fatto uso.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

airplay-130415

L’NPD Group nei primi 3 mesi del 2013 ha intervistato 2600 persone proprietarie di smartphone e tablet abilitati al display mirroring per scoprire alcuni dati interessanti.

Il primo dato rilevato è stato incoraggiante: ben il 40% degli intervistati conosceva questa funzionalità ed era anche a conoscenza del fatto che era supportata dal proprio dispositivo.

Le cose però cambiano quando si chiede se la funzionalità sia mai stata utilizzata: in effetti solo il 7% ha dichiarato di averne fatto uso almeno una volta. Tra queste persone, il 75% ha dichiarato di aver visualizzato dei video sul proprio televisore, mentre il 50% ha guardato fotografie.

Per quanto riguarda invece i servizi utilizzati, l’AirPlay di Apple è il più popolare (il 3% dichiara di averlo utilizzato) ed al secondo e al terzo posto troviamo rispettivamente l’AllShare di Samsung e l’Xbox SmartGlass di Microsoft.

I principali fattori di sottoutilizzo di questa tecnologia sono principalmente 2: il primo è la giovinezza del servizio, non tutti lo conoscono e non sanno ancora come poterlo sfruttare al meglio; il secondo ha motivazioni più tecniche, come ad esempio la necessità di disporre di dispositivi esterni (nel caso di AirPlay serve ad esempio un’Apple TV), di smartphone adatti e di televisori (preferibilmente) di ultima generazione.

Il display mirroring è comunque una tecnologia in continua espansione, sempre più supportata da una moltitudine di dispositivi e che sicuramente in futuro potrà essere migliorata, semplificata e quindi apprezzata da molti più utenti.

Via | AppleInsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.