Notizie

Da oggi sull’App Store solo applicazioni ottimizzate per iPhone 5

La società di Cupertino ha informato gli sviluppatori che a partire dal primo maggio le applicazioni che avranno libero accesso all’UDID e quelle che non supporteranno lo schermo da 4″ di iPhone 5 verranno automaticamente rifiutate su App Store.

retina-display

Vi avevamo dato questa notizia a marzo, quando Apple tramite un annuncio sul sito dedicato ai developer ha informato gli sviluppatori che inizierà a rifiutare automaticamente tutte le applicazioni che non supportano la risoluzione dell’iPhone 5, oltre a quelle che hanno accesso al codice identificativo unico di ogni iPhone (UDID). Per sopperire a questa mancanza, la società di Cupertino invita gli sviluppatori ad utilizzare il servizio proprietario di Apple, allestito da poco, per l’identificazione dei dispositivi per fini pubblicitari.

A partire dall’1 maggio, le nuove applicazioni ed aggiornamenti che verranno inviati ad App Store devono essere progettati per supportare i Retina display su tutti i dispositivi, incluso quello da 4″ di iPhone 5.

A partire dall’1 maggio, App Store non accetterà nuove applicazioni o aggiornamenti che accedono agli UDID dei dispositivi. Aggiornate le vostre applicazioni con gli identificativi introdotti con iOS 6.

Se siete possessori di un iPhone 5, saprete certamente quanto possono dar fastidio le bande nere in alto ed in basso in ogni applicazione che non supporta correttamente la risoluzione del display Retina da 4″ e senza dubbio sarete felici di questa scelta.

Si fa riferimento alle nuove applicazioni, ma questo senza dubbio sarà un nuovo stimolo anche per chi ha già pubblicato la propria App senza l’ottimizzazione per iPhone 5.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!