Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il prossimo iPhone 6 sarà realizzato in Liquidmetal | Rumor
Rumors

Il prossimo iPhone 6 sarà realizzato in Liquidmetal | Rumor 

Da un annuncio di lavoro pubblicato dalla stessa Apple, veniamo a conoscenza della ricerca di un ingegnere meccanico con una vasta conoscenza dei materiali e processi di produzione della lega di vetro metallica denominata Liquidmetal. Gli investimenti Apple in questa tecnologia potrebbero finalmente sfociare in un iPhone 6 Liquidmetal.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

iPhone-5-Liquidmetal-concept-image-005-530x286

Apple ha siglato una licenza esclusiva per lo sfruttamento della tecnologia nel campo dell’elettronica di consumo  con la Liquidmetal Technologies nel 2010 ed ha rinnovato la licenza nel 2012 per altri due anni. Il Liquidmetal è una nuova lega amorfa che la società descrive come “due volte più resistente del titanio“, la quale racchiude in sè le migliori qualità di diversi altri metalli.

Nonostante sia incredibilmente resistente, il Liquidmetal è altamente modellabile ed iniettabile come la plastica. Il vantaggio principale di questa lega è che grazie alla suddetta resistenza può essere fusa in forme molto più complesse e design finora irrealizzabili. Dato il forte interesse della società di Cupertino nel campo della tecnologia, molti hanno ipotizzato che la società avrebbe utilizzato la lega per rendere super-resistenti le scocche di iPhone e MacBook.

iPhone-5-Liquidmetal-concept-image-003-530x286

Finora Apple ha usato la lega per il vano porta-SIM ed il relativo perno per la sua espulsione. La Liquidmetal Technologies però ha ammonito che la capacità della lega per produrre oggetti di grandi dimensioni come ad esempio la struttura di un iPad è ancora a molti anni di distanza. Le indiscrezioni relative ad un iPhone prodotto con questa tecnologia però si fanno sempre più frequenti, ed oggi ci sono nuove conferme.

L’annuncio di lavoro pubblicato dalla società di Cupertino, richiede anche abilità particolari come fresatura e tornitura CNC, stampaggio ad iniezione, fonderia, estrusione e formatura lamiera, tutte necessarie per lavorare con il Liquidmetal. Il lavoro richiede anche competenze in materie plastiche ed esperienza con parti meccaniche. Anche se poco probabile, nel 2014 Apple potrebbe uscire allo scoperto e presentare il nuovo iPhone 6 Liquidmetal.

Via | Electronista

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.