iOS 7

Con iOS 7 Apple apre il Bluetooth e il Centro Notifiche agli sviluppatori!

In iOS 7 i cambiamenti sono davvero molti ed ogni giorno si scoprono funzionalità nuove. Quelle scoperte oggi riguardano il Bluetooth e i dispositivi compatibili: ora il Centro Notifiche sarà perfettamente libero da ogni vincolo, in modo che i tanti dispositivi compatibili possano riceverle senza problemi. Miglioramenti anche sulla gestione delle applicazioni, subito dopo il salto.

Peeble

Finalmente con iOS 7 il Bluetooth inizia ad essere un po’ più completo. Così completo che anche la Bluetooth SIG, l’ente promotore della tecnologia Bluetooth, si è congratulata con Apple. La società californiana, in particolare, ha introdotto due nuove funzionalità dedicate al Bluetooth: l’Apple Notification Center Service (ANCS) ed il Preservation and Restoration Service.

Ma a cosa servono di preciso queste funzionalità? Il primo, l’ANCS sblocca letteralmente il Centro Notifiche, permettendo di condividere qualsiasi informazioni con accessori esterni compatibili. Questo vuol dire che, ad esempio, se possediamo uno smartwatch, dei Google Glass o altri dispositivi simili, essi potranno ricevere qualsiasi notifica presente su iPhone.

Questo è un grande passo avanti in quanto fino ad iOS 6 era possibile trasmettere solamente SMS, chiamate e pochissime altre informazioni. Grazie all’ANCS le funzionalità saranno eguagliabili quindi a quelle offerte da Android, tant’è che sono molti gli sviluppatori che si stanno attrezzando per migliorare i propri prodotti con le nuove API (nel video sotto il comportamento del Pebble Watch su iOS 7).

L’altra novità per i dispositivi Bluetooth riguarda il Preservation and Restoration Service. Grazie alla sua introduzione, la compatibilità degli accessori Bluetooth a basso consumo sarà migliorata ulteriormente. Inoltre, è stata anche migliorata la gestione delle applicazioni: in iOS 6 le applicazioni che sfruttavano il Bluetooth, se lasciate in background per lunghi periodi, in assenza di memoria RAM disponibile, venivano chiuse indiscriminatamente dal dispositivo. Ora Apple, grazie a questo servizio, farà in modo che queste applicazioni rimangano aperte fino alla disconnessione dell’accessorio Bluetooth.

Via | 9To5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!