Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Giochi pericolosi: una nuova applicazione dove vince…chi lancia l’iPhone più in alto!
Notizie

Giochi pericolosi: una nuova applicazione dove vince…chi lancia l’iPhone più in alto! 

Se pensavate di averle viste tutte, siete in errore: in giro per il web si parla molto di S.M.T.H. un nuovo gioco dove vince chi lancia l’iPhone più in alto!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

SMTH

S.M.T.H., acronimo di Send Me To Heaven, è un gioco apparso da pochi minuti sul Google Play Store ma che non ha avuto la stessa fortuna sull’App Store di Apple. Sebbene non vìoli nessuna legge sul copyright o simili, l’applicazione potrebbe danneggiare fisicamente il nostro iDevice.

Come accennato nel titolo infatti, per vincere è richiesto al giocatore di lanciare in aria il dispositivo per poi riprenderlo al volo. Sul display del telefono verrà segnalata l’altezza percorsa: vince chi riesce a lanciare più in alto il dispositivo.

Se sul Google Play Store l’applicazione è stata già approvata ed è possibile scaricarla gratuitamente, su App Store non è riuscita nemmeno ad approdare per dieci minuti. Una scelta di Apple completamente condivisibile, in quanto posso già immaginare le innumerevoli richieste di sostituzione che avrebbe dovuto sorbire l’azienda da parte di tutti quegli utenti che avrebbero lamentato malfunzionamenti dovuti all’utilizzo di una “comune applicazione semplicemente scaricata dallo Store”.

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.