Rdio: streaming gratuito entro la fine dell’anno per contrastare iTunes Radio

16/09/2013

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel web esistono moltissimi validi strumenti per poter ascoltare musica in streaming e molti di questi sono approdati su App Store con la propria applicazione ufficiale. Da quando Apple ha presentato iTunes Radio però la situazione si è fatta complicata ed i servizi esistenti devono necessariamente ammodernarsi: Rdio molto probabilmente offrirà musica gratuita già entro la fine dell’anno.

rdio-main-product-image

Rdio è uno dei più celebri servizi di streaming musicale presente in App Store insieme a moltissimi altri. Il servizio prevede la sottoscrizione di un abbonamento per poter accedere a tutte le funzionalità, ma entro la fine dell’anno le cose potrebbero cambiare. iTunes Radio di Apple ha dato una scossa al settore perciò Rdio sta studiando una soluzione per rendere gratuite molte delle funzionalità offerte.

Questo sarà possibile grazie ad un accordo stipulato tra Rdio e Cumulus Media. Quest’ultima società offrirà infatti tutte le proprie stazioni radio (ben 525) in modo gratuito, così come anche dettagli sul traffico e sul meteo i quali potranno servire a creare playlist ancora più personalizzate.

App ID errato

L’accordo è stato possibile in quanto Cumulus Media ha acquistato una buona componente azionaria di Pulser Media, ovvero la società madre di Rdio. In questo modo Cumulus Media potrà vendere a società esterne i vari spazi pubblicitari messi a disposizione da Rdio.

Via | Cult Of Mac

Nel web esistono moltissimi validi strumenti per poter ascoltare musica in streaming e molti di questi sono approdati su App…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.