Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Nuovi aggiornamenti sull’immenso campus Apple di Cupertino a forma di astronave

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple è da tempo al lavoro per la realizzazione di una nuova sede aziendale situata sempre a Cupertino. Il progetto è di grandissime proporzioni e per questa ragione sta coinvolgendo anche la municipalità stessa. Nella giornata di ieri si è però compiuto un nuovo passo in avanti e l’ormai celebre Astronave potrebbe essere pronta per il 2016.

Apple-spaceship-campus

Nel 2011 lo stesso Steve Jobs presentò l’immenso progetto per la nuova sede Apple da realizzarsi a Cupertino. Le modifiche da allora ad oggi sono state innumerevoli e finalmente nella giornata di ieri è stato presentato il progetto finale alla commissione urbanistica della città, la quale a Novembre inizierà il processo per l’approvazione (o la bocciatura) dello stesso. Il tutto dovrebbe concludersi, salvo intoppi, il prossimo 19 Maggio.

Se venisse approvato, il progetto finale avrà un costo di 5 miliardi di dollari ed Apple potrà già trasferirsi nella nuova sede già dal 2016.

Il progetto iniziale presentato da Jobs nel 2011 era diverso dall’attuale: assomigliava molto al campus di Stanford ed aveva un costo di 2 miliardi di dollari. Dopo le varie revisioni però, il campus ha assunto uno stile molto più in linea con quello di Apple.

Il campus sarà infatti circolare, avrà quattro livelli ed avrà una superficie di 2,8 milioni di metri quadrati (per paragone, il Pentagono ha 6,5 milioni di metri quadrati di superficie). Questo perché il nuovo quartier generale potrà ospitare fino a 14’000 dipendenti (allo stato attuale i dipendenti sono 6’000). Apple, come avrete notato, non ha badato a spese ed infatti la copertura dell’edificio comporterà l’utilizzo di ben 2 chilometri di vetro curvato e soffitti in cemento lucido prefabbricato.

Il progetto non si ferma però solo all’edificio in sé, ma contempla anche la realizzazione di piste ciclabili, una caffetteria (che assomiglia più ad un ristorante dal momento che avrà 600 posti) nella quale verranno vendute anche le mele coltivate nell’orto aziendale, un centro fitness, un parcheggio da 4 piani ed un auditorium per la presentazione dei nuovi prodotti.

Che dire, per una volta sappiamo con largo anticipo tutte le caratteristiche di un prodotto Apple che uscirà solo nel 2016!

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.