Brevetti

Apple vuole aggiungere profondità alle foto su iPhone: in arrivo un device 3D?

Lo US Patent and Trademark Office ha da poco rivelato un brevetto di Apple che descrive un metodo per catturare immagini stereoscopiche. Il tutto sarebbe possibile grazie ad un’implementazione software. Ecco come.

iPhone3D

Intitolato semplicemente “producing stereoscopic image” o “realizzare immagini stereoscopiche“, il brevetto descrive un sistema grazie al quale un dispositivo può identificare due fotografie digitali dotate delle medesime caratteristiche, e unirle in un’unica immagine stereoscopica.

Ciò sembra particolarmente impegnativo, poichè vi è la necessità che le immagini scelte siano correttamente accoppiabili. Le immagini stereoscopiche sono una tecnica progettata per replicare il modo in cui gli esseri umani percepiscono la profondità nella vita reale. Poiché gli occhi delle persone sono “sfalsati” l’uno dall’altro, ogni occhio riceve un’immagine del soggetto con un angolo leggermente diverso. In seguito il cervello unisce queste immagini, creando l’effetto di profondità.

La maggior parte delle fotocamere stereoscopiche (o 3D), ottengono l’effetto utilizzando due sensori diversi, il che imita il modo in cui una persona potrebbe vedere la scena ripresa. Questo nuovo brevetto però non prevede l’uso di due distinti sensori, ma permetterebbe di ottenere immagini stereoscopiche tramite l’uso di una sola fotocamera. Il compito di selezione e allineamento delle immagini sarà svolto dal dispositivo stesso.

Voi cosa ne pensate di eventuali foto 3D scattate dal vostro iPhone?

Via | Appleinsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!