Concorrenza

Samsung si aspetta di vendere meno smartphone nel 2014 con il suo Galaxy S5

Secondo un rapporto pubblicato stamane in Corea, Samsung ha stimato di vendere meno smartphone della linea Galaxy durante il prossimo anno. Che l’azienda sudcoreana abbia già messo in conto il successo del prossimo iPhone 6?

samsung

Fonti industriali rivelano che Samsung abbia abbassato l’aspettativa di vendita nel 2014 da 360 milioni di smartphone a 330 milioni. E’ un abbassamento di circa l’8% che viene dopo le vendite più basse del previsto del Galaxy S4. Intanto l’hype per il Galaxy S5 cresce e su internet gira addirittura quella che dovrebbe essere la scheda tecnica completa del prossimo smartphone di casa Samsung.

Con il successo del Galaxy SII e il Galaxy SIII, Samsung aveva forse commesso un errore nel sopravvalutare il Galaxy S4. Ma probabilmente l’azienda sudcoreana non aveva messo in conto il successo di altri dispositivi Android come ad esempio l’HTC One, che ha rosicato una bella fetta di mercato.

In ogni caso Samsung si aspetta un incremento delle vendite nel 2014 di circa il 10% rispetto all’anno che sta per chiudersi. Il successo di Samsung perciò continua a essere in ascesa, ma forse con smorzata accelerazione rispetto agli altri anni. D’altronde la concorrenza sul fronte Android è in crescita con sempre più produttori che lanciano smartphone economici e prestanti. Il 2014 poi vedrà anche la nascita dell’iPhone 6, ovvero lo smartphone Apple da cui ci aspettano grosse novità.

Via | Phonearena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!