Notizie

New York: furti dei prodotti Apple in continua crescita

La criminalità a New York è effettivamente in calo nella maggior parte delle categorie ad eccezione dei furti. Infatti una buona percentuale di questi hanno come oggetto i famosi prodotti Apple. Questa statistica proviene direttamente dal Dipartimento di Polizia di New York (NYPD), e la situazione sembra in costante peggioramento.

new

Questo tipo di crimini sono di solito considerati “furto aggravato di quarto grado”.  Il detective in pensione del NYPD Joseph Giacalone rileva che la maggior parte dei furti avvengono sui mezzi pubblici quando i proprietari dei dispositivi non stanno prestando attenzione a ciò che sta accadendo intorno a loro.

Anche se i furti sono scesi appena dell’1% nel periodo 2002-2013, gli omicidi durante lo stesso periodo sono diminuiti del 43%, le rapine del 30% e furti veicolari del 72%. I furti in questione sono aumentati ogni anno a partire dal 2010. L’attuale amministrazione del NYPD, sotto il nuovo commissario William Bratton, afferma che gli arresti sono aumentati del 13% nel 2012-2013.

theft

A causa della popolarità dei dispositivi con marchio Apple, la polizia di New York tiene traccia separatamente dei furti di tali prodotti. Lo scorso anno, i prodotti Apple sono stati coinvolti nel 18% dei casi di furto aggravato, il che corrisponde a circa 8000 dispositivi. I funzionari di polizia di New York suggeriscono agli utenti iPhone l’attivazione del noto servizio “Trova il mio iPhone”, il software che permette di tracciare il proprio device smarrito o rubato e cancellare il contenuto di quest’ultimo da remoto.

Via | PhoneArena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!