Display flessibili: un nuovo brevetto Apple svela ulteriori progetti

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Un nuovo brevetto pubblicato dall’European Patent Office conferma l’interessamento da parte di Apple sui display flessibili. Non è la prima volta infatti che la società di Cupertino registra un documento su questa tecnologia. I prossimi iPhone saranno quindi dotati del tanto chiaccherato display flessibile?

display

L’invenzione di Apple si riferisce a dispositivi elettronici dotati di display che è possibile piegare all’interno di alloggiamenti sfruttando delle particolari cerniere. Secondo Apple, i display flessibili possono essere montati sugli alloggiamenti sovrapposti alle cerniere. Quando questi ruotano attorno all’asse, il display è in grado di piegarsi.

6a0120a5580826970c01a510ba41fb970c-800wi

Nel documento vengono riportati molti esempi per diversi device, come iPhone o iPad, nei quali potrebbe essere implementata questa particolare tecnologia. Nell’immagine viene mostrata una particolare configurazione triangolare, ideale per i giochi con due persone come ad esempio battaglia navale. Ma questa è solamente una delle svariate soluzioni offerte da tale tecnologia.

Come sapete Apple ha sempre fatto della maneggevolezza il suo punto cardine nello studio del design dei propri prodotti, rifiutandosi categoricamente di compromettere questo aspetto per fornire all’utente display sempre più grandi. Riuscirà a mantenere questa politica?

Voi cosa ne pensate di un eventuale iPhone o iPad con display flessibile?

Via | PatentlyApple

Un nuovo brevetto pubblicato dall’European Patent Office conferma l’interessamento da parte di Apple sui display flessibili. Non è la prima volta…

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.