Brevetti

Apple iPen: sempre più concreta l’idea di una smartpen

Oggi è stata una grande giornata per quanto riguarda i brevetti Apple. La società di Cupertino si è vista approvare circa 30 brevetti, anche se solo pochi di questi si riferiscono al settore mobile. Il più interessante è sicuramente l’ennesimo progetto relativo alla tanto chiaccherata iPen.

Smart

L’iPen non è altro che una sorta di penna intelligente con funzioni avanzate. L’ultimo brevetto concesso quest’oggi consente di determinare l’orientamento della penna tramite un sensore interno ed un’altro integrato nel dispositivo in uso (come ad esempio un iPad).

6a0120a5580826970c01a3fcad173b970b-800wi

Ci potrebbero essere svariati utilizzi per questo tipo di tecnologia, come ad esempio nell’ambito del disegno. Si potrebbe ad esempio simulare l’uso di una matita (un’estremità per la scrittura e l’altra per la cancellazione), o di un carboncino (usando lateralmente la penna si potrebbe ottenere lo stesso effetto). Grazie ai suddetti sensori inoltre è possibile aggiungere diverse funzionalità avanzate come attivare la modalità di risparmio energetico a seconda dell’orientamento dell’iPen.

Questo brevetto è stato depositato nel 2011, ma sembra abbastanza ovvio che Apple sta ancora investendo tempo e fatica nel cercare di realizzare una penna intelligente semplice ma allo stesso tempo innovativa. Resta solo da vedere se la società di Cupertino deciderà di produrre e commercializzare questo tipo di prodotto, magari accostandolo al nuovo iPad Pro da 12,9 pollici.

Via | PhoneArena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!