Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Dopo aver venduto Motorola, Google acquisisce il 5,94% della Lenovo [Aggiornato]
Concorrenza

Dopo aver venduto Motorola, Google acquisisce il 5,94% della Lenovo [Aggiornato] 

Alla fine del 2013 Google annunciò, a sorpresa, di aver ceduto Motorola a Lenovo per 2,91 miliardi di dollari. Si è dimenticata, però, di aggiungere una notizia oltremodo importante: il giorno successivo ha effettuato un grosso investimento proprio nell’azienda di elettronica cinese di 750 milioni di dollari.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

googlelenovo

Grazie a tale cifra, Google ha acquisito il 5,94% della Lenovo: in pratica corrisponde a 618.3 milioni di azioni al prezzo di 1,213 dollari l’una. La stessa azienda cinese ha comprato, il mese scorso, i server di basso livello della IBM per un totale di 5 miliardi di dollari cercando di dimenticare la grossa perdita nel valore di mercato, pari al 24% in meno dal 29 gennaio, susseguente alla vendita di Motorola.

Molti analisti credono che Lenovo ha pagato troppo per acquisire l’azienda statunitense, ritornata a Google nell’agosto del 2011 per 12,5 miliardi di dollari, e che ora i ricavi saranno molto bassi.

Gli ultimi cellulari, come il Moto X ed il Moto G, sembrano essere abbastanza popolari, ma non sono un prodotto molto richiesto. Motorola, però, deve ringraziare l’azienda cinese: grazie ad essa è passata dal quinto al terzo posto come più grande produttore di smartphone.

Aggiornamento: l’acquisto delle azioni Lenovo da parte di Google sarà effettuato non appena verrà concluso il passaggio di Motorola Mobility all’azienda cinese.

Via | CultofAndroid

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.