Notizie

Apple assume ingegneri e responsabili di produzione in Asia per velocizzare la produzione

Secondo un rapporto del Wall Street Journal, Apple starebbe assumendo un gran numero d’ingegneri e manager di produzione per le sue operazioni in Asia al fine di espandere ed accelerare la produzione sia di prodotti già esistenti che di device nuovi da lanciare sul mercato. Queste nuove squadre lavoreranno nelle principali sedi asiatiche della società a Shanghai e Taipei.

cina

Il report afferma che l’azienda sta assumendo ingegneri provenienti da HTC, Inventec ed altre aziende tecnologiche taiwanesi per formare un team a Taipei. Queste nuove assunzioni serviranno ad accelerare il ritmo della produzione lavorando a stretto contatto con i fornitori asiatici di Apple.

Apple ha aggiunto diverse centinaia di nuovi ingegneri e personale operativo al suo team in Cina negli ultimi due anni con un blitz di assunzioni iniziato a metà del 2013, con il risultato che attualmente sfiora i 600 dipendenti.

La decisione è probabilmente stata il frutto dei disagi avuti a causa delle condizioni di lavoro all’interno degli stabili dei fornitori e dei vincoli di approvvigionamento.

La società ha ammesso infatti che, durante il suo primo trimestre 2013, tali vincoli hanno intaccato negativamente la fornitura di iMac durante la stagione dello shopping natalizio e che, più di recente, sono stati la causa di un inventario basso per quanto riguarda l’iPad Retina prima del lancio del device.

Via | Macrumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!