Notizie

Un documento svela l’obiettivo di Samsung del 2012: superare Apple!

Coloro che sono particolarmente interessati alla cronaca della battaglia infinita tra Apple e Samsung per l’uso di brevetti tecnologici e di design non potranno fare a meno di dare un’occhiata a questo nuovo documento emerso nel corso del processo. Secondo quest’ultimo, l’azienda coreana aveva (e probabilmente ha tuttora) una strategia di mercato ben chiara: vincere contro la sua nemesi di Cupertino.

as1

Secondo il su citato documento, datato 2011, l’obiettivo principale della casa di produzione coreana per il successivo 2012 era sconfiggere e tenere arginata quella che sembrava la minaccia più urgente: le ottime vendite di iPhone 4s.

Nel documento vengono inoltre citate le paure di Samsung nei confronti di un dispositivo LTE che sarebbe poi diventato iPhone 5 e della sua particolare propensione alle funzioni social network nonché i miglioramenti riguardanti iCloud e Siri.

AvS.Samsung.2012-614x472

Al fine di contrastare questo nemico, Samsung dichiara nel documento di voler incentrare la sua strategia di attacco su due punti principali:

  • Un marketing e una pubblicizzazione dei prodotti Galaxy che non vede pari nel settore della tecnologia, come i numerosi spot della Samsung in sfavore dei competitor dimostrano, piuttosto che le città tappezzate di cartelloni pubblicitari. Tale strategia vede anche l’assegnare nomi ai device che riconducano per sommi capi a prodotti Apple.
  • Capire la motivazione che spinge gli utenti ad acquistare prodotti Apple e rigirare tali caratteristiche su device a marchio Samsung (come abbiamo poi visto con il lettore di impronte digitali sul nuovo Galaxy S5 per esempio).

Proprio questi due punti hanno portato l’azienda a sviluppare anche device di basso costo. Gli stessi dirigenti coreani, infatti, ammettono che l’80% dei device realizzati rispondevano a quelle che erano le esigenze dei gestori telefonici, mentre solo il restante 20% facevano parte della linea di produzione Samsung.

Così come nella vita di tutti i giorni ognuno ha il proprio scheletro nell’armadio e il proprio mulino a vento contro cui combattere. Come finirà quest’ennesimo scontro?

Via | Appleinsider

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!