Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Tutte le novità della seconda Developer Preview di Yosemite!
Notizie

Tutte le novità della seconda Developer Preview di Yosemite! 

Insieme all’uscita di iOS 8 beta 2, è stata rilasciata anche la seconda developer preview di Yosemite 10.10 scaricabile direttamente dal MacApp Store. Sono numerose le novità che sono state introdotte o quantomeno migliorate e di seguito andiamo a vederne alcune.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

yosemite

Una delle tantissime novità introdotte da Yosemite è Handoff, ovvero la possibilità di continuare a svolgere attività che stavate facendo su iPhone e viceversa grazie ad una particolare icona che appare all’inizio del dock su Mac e viceversa su iPhone alzando la lockscreen dal pulsante che apparirà in basso a sinistra. Nella seconda preview di Yosemite questa funzionalità è stata migliorata anche se la parte relativa alla chiamata da iPhone non sempre appare sul Mac.

Schermata 2014-06-04 alle 16.06.38

Sveltato inoltre il funzionamento di Handoff, il tutto avviene grazie alla connessione bluetooth, ma non tutti avranno accesso a questa funzione, infatti solo gli iPhone e i Mac che hanno il nuovo chip Bluetooth 4 LE potranno sfruttare la funzione Continuity di Yosemite. La conferma arriva anche da una nuova voce presente all’interno di System Profiler nella voce Bluetooth.

Schermata 2014-06-18 alle 13.37.13

Dopo la strana assenza nella prima preview torna l’applicazione PhotoBoot con una nuova icona e UI che vi mostriamo di seguito.

PhotoBoothIcon

Schermata 2014-06-18 alle 13.57.15

Un’altra interessantissima funzione introdotta in QuickTime è la possibilità di registrare lo schermo e l’audio proveniente da un iPhone o iPad. Nella prima beta una volta selezionata la fonte l’applicazione andava subito in crash, mentre nella seconda preview funziona correttamente. E’ possibile scegliere la qualità della registrazione tra Alta o Massima, con una prova effettuata selezionando la seconda modalità il peso del file per una registrazione di quattro secondi equivale a 12MB.

Schermata 2014-06-18 alle 13.06.59

Sviluppi anche in AirDrop che finalmente funziona senza dover aprire obbligatoriamente il Finder o la voce AirDrop. Il Mac sarà sempre visibile su iPhone, iPad o altri Mac e arriverà una notifica ad ogni richiesta di invio nella quale potremo accettare o rifiutare il file in arrivo.

Schermata 2014-06-18 alle 16.01.02

Anche TimeMachine ha subito dei notevoli miglioramenti all’interfaccia, sparisce il classico tema spaziale che è stato sostituito da un tema sicuramente più minimalista e ordinato.

timemachine

Durante il Keynote è stata presentata una nuova modalità che molti attendevano da tempo, la modalità dark. Questa modalità cambierà il tema del sistema facendolo diventare in stile dark, e scurendo tutti i menù di sistema, attualmente è possibile attivarla solo tramite terminale, di seguito il comando:

sudo defaults write /Library/Preferences/.GlobalPreferences AppleInterfaceTheme Dark

Per disattivarla:

sudo defaults write /Library/Preferences/.GlobalPreferences AppleInterfaceTheme Light

Schermata 2014-06-18 alle 16.34.22

Ultima piccola novità è relativa all’icona delle Preferenze di Sistema, poiché nella prima beta di Yosetime l’icona non risultava quadrata ma rettangolare, nella seconda preview i due lati verticali ora coincidono con gli orizzontali e l’icona è diventata correttamente quadrata.

Schermata 2014-06-18 alle 16.40.13

Se avete altre novità che non abbiamo elencato potete segnalarcele tramite i commenti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.