Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Nel 2013 Samsung ha depositato più del triplo di brevetti per smartphone di Apple
Notizie

Nel 2013 Samsung ha depositato più del triplo di brevetti per smartphone di Apple 

Apple e Samsung sono stati spesso protagoniste di lotte in aule di tribunale in cui si accusavano reciprocamente di aver rubato dei brevetti. E’ recente però la notizia che i due colossi stanno cercando di trovare una soluzione a questi problemi. Le acque quindi sembrano essersi calmate solo adesso, ma entrambe le società lo scorso anno non hanno perso tempo, presentando brevetti su brevetti. In questo, Samsung ha battuto nettamente Apple.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

samsungbrevetti

Samsung sembra averne abbastanza di essere considerata una vittima di Apple nella guerra globale sui brevetti per smartphone, dimostrando di voler affrontare di petto la situazione. Secondo il rapporto della  Thomson Reuters2014 State of Innovation“, Samsung ha presentato solo lo scorso anno 2,179 brevetti per smartphone, inclusi i 1,362 relativi a materiali semiconduttori e processi. Parliamo di cifre impressionanti, soprattutto se paragonate a quelle di Apple che lo scorso anno ha presentato “solo” 647 brevetti.

asia

northamerican

La società californiana si è classificata quarta nella classifica di archiviazione brevetti delle società. Sopra di lei Qualcomm con 1,383 brevetti, Blackberry con 854 e Intel con 697.

Nella regione APAC (Asia Pacifica), Samsung ha superato con ampio margine le altre società. LG, sempre secondo il rapporto succitato, ha depositato 1,678 brevetti per smartphone nel 2013, mentre Sony 1,071.

Per quanto riguarda l’Europa, la Thomson Reuters ha osservato che Ericsson ha superato tutti, grazie ad 831 brevetti, seguita da Nokia con 549 e Alcatel con 321.

Via | BGR

 

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.