iPhoneNotizie

iPhone 6 e iPhone 6 Plus in Cina: 2 milioni di preordini nelle prime 6 ore

Che iPhone 6 e iPhone 6 Plus fossero molto attesi in Cina era un fatto abbastanza intuibile. Probabilmente il tutto è stato catalizzato dall’attesa prolungata poiché il paese dell’estremo oriente non ha goduto di una data di rilascio molto favorevole. Nonostante il sistema di preordini Apple venga avviato il 10 Ottobre con il lancio dei device previsto per il 17 dello stesso mese, niente è riuscito a fermare i fan.

iPhone 6 cina

I retailer e gli operatori telefonici locali che aderiscono alla politica dei preordini, infatti, hanno totalizzato complessivamente le 2 milioni di unità in meno di 6 ore dall’inizio della campagna.

I 3 principali operatori cinesi, China Mobile, China Telecom e China Unicom sono stati letteralmente invasi dai fan che stanno facendo di tutto per garantirsi il prodotto Apple che ha recentemente  ricevuto l’ok dell’autorità cinese.

Proprio per questo accordo con tutti gli operatori telefonici, Apple tiene molto al lancio di iPhone in Cina, inoltre, se facciamo qualche passo indietro, ricorderemo che tra i principali obiettivi elencati da Angela Ahrendts c’era appunto l’espansione del mercato asiatico, obiettivo che, almeno per il momento, pare essere sulla strada del raggiungimento.

La configurazione preferita dai cinesi? Secondo Sina entrambi gli iPhone 6 e 6 Plus sono apprezzati nella loro versione da 64 GB.

Via | iMore

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!