Notizie

iOS 8.1 blocca gli emulatori di console di gioco: addio al GameBoy sui device Apple

Nonostante i moderni titoli forniscano esperienze di gioco di tutto rispetto e che ci siano generi che possono soddisfare qualsiasi palato, sono in molti gli utenti, soprattutto quelli della generazione anni ’80-’90 che proprio non riescono a rinunciare all’emozione di giocare ai primi Super Mario Bros e al Principe di Persia nelle vecchie e originali versioni per GameBoy. Per noi nostalgici nerd è giunto il momento di deporre le armi, iOS 8.1 bloccherà l’utilizzo degli emulatori.

gba4ios emulatori gambeboy

iOS 8.0.2 sembra essere l’ultimo aggiornamento del sistema operativo che da la possibilità di attivare emulatori come GBA4iOS.

Secondo quanto affermato da Dario Sepulveda, fondatore di Start3rs, sviluppatore web di iEmulators e designer di GBA4iOSkins, sia la beta 1 che la beta 2 di iOS 8.1 correggono il Data Trick del sistema operativo impedendo l’installazione e quindi l’utilizzo di qualsiasi emulatore, altro che shock di Pikachu!

2014-10-09_102448

Apple ha quindi deciso di bloccare il sistema per cui era possibile installare applicativi senza necessariamente passare per App Store.

L’utilizzo di emulatori, a meno che non si disponga dell’originale del titolo installato, è comunque illegale e deve essere proprio questa pressione di trademark a costringere Apple a rettificare il Data Trick partendo da iOS 8.1.

Fate evolvere più Pokemon che potete, salvate la principessa Peach, sconfiggete il Gran Visir… ma fatelo in fretta, il tempo stringe!

Via | GBA4iOS

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!