NotizieVideo

Nuove vittime del fenomeno bendgate: anche Samsung Galaxy Note 4 si piega…alle critiche degli utenti [Video]

Per molti il fenomeno bendgate, ora sostituito dal più recente hairgate, è stata un vera esagerazione mediatica. Per molti altri utenti, per lo più i fan della casa Android, è segno di come, noostante il prezzo, i device Apple non siano affidabili. Indipendentemente se apparteniate ad una o l’altra fazione vi interesserà scoprire che, anche se con difficoltà più evidenti, anche Samsung Galaxy Note 4 finisce tra le grinfie del bendgate.

2014-10-09_110312

Dopo aver dimostrato come, secondo lui, è facilmente possibile piegare iPhone 6, lo YouTuber di Unbox Therapy torna a usare la sua forza bruta per piegare costosi device. Oggi è il turno di Samsung Galaxy Note 4, hanno forse pensato che era giusto mettere alla prova anche il maggior competitor della fascia phablet.

Anche se con dovute ed evidenti difficoltà, anche Note 4 si piega alla pressione. Causa di questo risultato sarebbe anche qui l’alluminio di cui è in parte composto il device. L’eventuale critica che dovrebbe essere posta, sia nel caso Apple che nel caso Samsung, è nella scelta del design e dei materiali di costruzione.

L’alluminio è infatti un metallo solitamente flessibile diversamente dalla plastica di cui sono spesso composti la maggior parte degli smartphone. Quello che concorre alla maggior resistenza di Note 4 è sicuramente lo spessore (8,5 mm per il Note 4 contro i 7,1 mm dell’iPhone 6 Plus), e la quantità di alluminio presente nei device: la scocca di iPhone 6 Plus è interamente composta da alluminio mentre Note 4 lo utilizza solo nella cornice lasciando il resto della scocca in plastica.

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!