Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Xiaomi pensa di poter superare Apple e Samsung nel giro di 10 anni
Concorrenza

Xiaomi pensa di poter superare Apple e Samsung nel giro di 10 anni 

Secondo un report di TheGuardian, il capo dell’industria cinese di elettronica XiaomiLei Jun , ha affermato durante un’intervista che, nel corso di 5 massimo 10 anni, la sua azienda riuscirà a superare Apple e Samsung divenendo il numero uno al mondo in quanto a produzione di smartphone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

xiaomi

Il fatto che Xiaomi abbia compiuto importanti passi avanti nella sua scalata al successo è fuori discussione. L’azienda ha infatti conquistato il mercato cinese e ha riscosso un ottimo successo anche in India soprattutto dal momento dell’assunzione di Hugo Barra, precedentemente impegnato in Google, grazie a cui ha raddoppiato le sue vendite ed esteso i confini del suo mercato.

Alla World Internet Conference di Wuzhen, a cui è arrivato con due ore di ritardo, Lei Jun afferma che facendo un passo indietro di tre anni (quando l’azienda produsse il suo primo smartphone) probabilmente nessuno avrebbe scommesso sui traguardi attualmente raggiunti. 

Xiaomi è infatti conosciuta attualmente come la Apple cinese, nomignolo affibbiatogli non solo per la sua importanza sul territorio locale ma anche e soprattutto per le sue vistose copie di design di iPhone e iPad, gesto che è costato le parole poco gentili di Ive nel corso di un’intervista a Vanity Fair.

Se si guardano le statistiche sulle spedizioni e la condivisione del mercato, Xiaomi ha decisamente molta strada da fare prima di superare i suoi competitor produttori di smartphone, ma possiamo sicuramente dire che il suo 3° posto è già un traguardo di tutto successo.

xiaomi-global

Via | 9t05mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.