App Store

Ecco come risparmiare dati su iPhone e iPad usando Google Chrome

[app_535886823]

Soprattutto per gli utenti che non hanno un abbonamento flat, o utilizzano un piano internet a consumo, tenere sotto controllo i dati consumati in fase di navigazione è essenziale. Grazie ad alcuni consigli, utilizzando l’ultima versione di Google Chrome per iOS, è possibile ridurre notevolmente il traffico consumato in 3G e 4G. Ecco come.[appscreens_535886823]

Accertatevi innanzitutto di aver installato la versione più recente del browser sul vostro dispositivo iOS. Se installate Google Chrome per la prima volta sarà la stessa app a chiedervi di attivare o meno la modalità di risparmio dei dati di navigazione.

01370170a6d5028cc091070256480c5b27e1a4ad77

Se invece avete già installata l’app una volta aperta una scheda di navigazione, vi basterà recarvi nel pannello delle opzioni accanto alla barra di navigazione con l’icona dei tre tratti orizzontali.

Tra le tante opzioni messe a disposizione da Chrome nel menù impostazioni, ce n’è una dedicata appunto alla Larghezza di banda da cui potremo accedere al menù per il risparmio dei dati.

016f5244ee9bfe268f47b63170bca3c5d90376914e 01b893561c73e7f63f35dfba01a5296385d43ea7b5 01c4af8f841aeeeaebba58653509a4d4018249872d

Attivando infine l’opzione Riduci l’utilizzo dei dati, avrete la possibilità di risparmiare il 5-15% sul traffico dati grazie ai server Google che comprimeranno appositamente le pagine prima di aprirle. E’ importante sottolineare però che tale metodo di compressione non coinvolge le pagine in SSL, quelle aperte in incognito, e non copre il tethering di altri dispositivi connessi tramite l’hotspot del vostro iPhone.

 

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!