iOS 8iPadiPhoneMacRumors

Safari abbandona Google come motore di ricerca di default | Rumor

Secondo quanto riportato da The Information, il 2015 vedrà la scadenza del contratto di collaborazione tra Google e Apple. Diretta conseguenza della fine dell’accordo, potrebbe essere un cambio nel motore di ricerca di defult di Safari che potrebbe passare da Google a uno dei prodotti di Mountain View: Yahoo o Bing.

google apple safari

La ricerca dei contenuti web per gli utenti Apple è stata già fornita di diverse alternative al gigante della ricerca. Sia Siri su iOS che Spotlight su OS X, infatti, forniscono risultati di ricerca attraverso Bing ma il passaggio da questi “mezzi alternativi” di ricerca a motore di ricerca predefinito nel browser è un passo molto più importante.

L’accordo che prevedere l’utilizzo di Google come motore di ricerca predefinito di Safari e Safari Mobile fu preso nel 2007 in occasione del lancio di iPhone e come detto scadrà nel 2015. Sia Google che Mountain View hanno avuto un colloquio con Eddy Cue per l’inserimento dei loro motori di ricerca come default.

208939-1280

Anche se Google non dovesse essere scelto come motore di ricerca principale, sarà sicuramente selezionabile nella lista delle opzioni. Contando però che una bella parte del mercato è rappresentata da utenti Apple e che sono in pochi quelli che si preoccupano di cambiare il motore di ricerca del loro browser, il danno economico per il gigante potrebbe essere abbastanza ingente.

Via | iClarified

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!