Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

ConcorrenzaiPhoneNotizie

La ‘funzione speciale’ del Samsung Galaxy S6 potrebbe essere la stessa di iPhone 6 e 6 Plus

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il nuovo Samsung Galaxy S6 verrà svelato il 1° Marzo a Barcellona durante l’edizione 2015 del Mobile World Congress, e il web già si interroga sulle caratteristiche principali del dispositivo. Molte voci lasciano intendere che Samsung abbia progettato la sesta generazione di Galaxy S da zero, mirando a migliorare la sua qualità costruttiva. Recenti rumor suggeriscono anche che il nuovo smartphone del colosso sudcoreano presenterà una ‘funzione speciale‘, che però sembra essere la stessa degli ultimi iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

samsungpay

Il giornale sudcoreano DDaily ha ottenuto maggiori informazioni circa questa ‘funzione speciale’ che dovrebbe portare un passo avanti il nuovo smartphone di Samsung rispetto ai concorrenti Android, ma non rispetto ad Apple, a cui la società sudcoreana pare si sia ispirata nuovamente.

Il Galaxy S6 (e forse anche il presunto Galaxy S Edge), infatti, integrerà presumibilmente LoopPay, che trasformerà i dispositivi in portafogli mobili attraverso i quali effettuare pagamenti in mobilità. La funzione potrebbe prendere il nome di “Samsung Pay” sul dispositivo, e dovrebbe funzionare in tutto il mondo.

A differenza di Apple Pay, ormai diventato un punto di forza del marketing di Apple, LoopPay non richiede un modulo NFC per funzionare. Ciò potrebbe aiutare Samsung a distribuirlo molto più velocemente e in più nazioni del globo.

Dato che non necessita obbligatoriamente di un modulo NFC, LoopPay potrebbe potenzialmente funzionare con i comuni terminali per i pagamenti in qualsiasi mercato, senza quindi l’obbligo per i commercianti di aggiornare le loro attrezzature. Il servizio sfrutta semplicemente una hardware particolare che può essere installato sui dispositivi mobili e che è in grado di replicare una strisciata delle carte di credito fisiche, il tutto tramite wireless.

Inoltre, tale tecnologia non si basa sulla tokenizzazione, e probabilmente sfrutterà il sensore di impronte digitali dei dispositivi Samsung per proteggere le transizioni.

Ecco un video che spiega il funzionamento di LoopPay:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | BGR

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.