AppleiOSNotizie

Apple accusata di razzismo per le nuove emoji di iOS 8.3

Una delle novità introdotte con OS X 10.10.3 e iOS 8.3 è la possibilità di inserire all’interno del testo delle emoji multiculturali. Non solo vi sono presenti immagini che richiamano coppie dello stesso sesso con bambini, ma è possibile inoltre scegliere di inserire, per alcune emoji, versioni con sei diverse tonalità della pelle. Proprio questa peculiarità, ha destato il fastidio della community cinese.

PUBBLICITÀ

apple-new-emoji-racism

Benché possa apparire sensata o meno come obiezione, parte della community cinese loda la scelta dell’azienda per aver dato la possibilità di un’espressione multiraziale, ma l’altra vede nel tono di giallo utilizzato un accento troppo razzista che rievoca il termine “muso giallo” un po’ troppo forte utilizzato nelle vecchie pellicole hollywoodiane.

 img21

La polemica è iniziata sul sito di blogging Weibo e, come spesso accade, vede gli utenti divisi in due fazioni: a favore e non.

Apple controbatte alle accuse mosse dicendo di essersi basata sugli standard Unicode e invita gli utenti asiatici contrariati a vedere il lato positivo della faccenda.

Via | Quartz

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button