Notizie

Google Play Music: è ora possibile caricare in cloud fino a 50.000 brani musicali

[app_691797987]

Google ha oggi annunciato una importante novità per il servizio musicale, ovvero Play Music. Big G ha infatti raddoppiato il limite di archiviazione del servizio, consentendo così di memorizzare 50.000 brani nel cloud, ovvero 30.000 canzoni in più rispetto al precedente limite.

googleplaymusic

Google ha annunciato la notizia attraverso il blog ufficiale, gli utenti possono quindi ora caricare ben 50.000 canzoni nel cloud. Per effettuare un paragone, il servizio iTunes Match di Apple, che offre più o meno le stesse funzioni, permette di caricare fino ad un massimo di 25.000 canzoni, ma al prezzo annuale di 24,99€.

La procedura per l’upload dei brani musicali non ha subito modifiche, quindi il servizio non presenta altre novità. Per maggiori informazioni, consultate il sito di Google Play Music.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!