Notizie

Q4 2014: Apple supera Samsung e diventa il più grande produttore di smartphone al mondo

Gli ultimi numeri della società di ricerca Gartner rivelano che Apple ha superato Samsung per quanto riguarda le vendite di smartphone in tutto il mondo nel corso del quarto trimestre del 2014, diventando così il più grande produttore di smartphone al mondo. Samsung è stata sorpassata dalla società californiana per la prima volta dal 2011.

applesamsung

Apple e Samsung hanno registrato dati relativi alle vendite trimestrali molto simili, con 74,8 milioni e 73 milioni di smartphone rispettivamente. La quota di mercato di Apple (20,4%) ha superato leggermente quella di Samsung (19,9%) durante il periodo di tre mesi terminato a Dicembre.

Anche Strategy Analytics ha confermato il predominio dei due colossi, anche se le conclusioni della società sono basate sulle spedizioni globali e non sulle vendite effettive. E’ necessario inoltre ricordare che le vendite di Samsung presentano sempre un margine di errore, dato che la società sudcoreana non fornisce ufficialmente i proprio dati sulle vendite.

Worldwide-Smartphone-Sales-Gartner-Q4-2014

Samsung conquista comunque il primo posto nella classifica relativa alle vendita di smartphone in tutto il mondo in tutto il 2014, con una stima di 307.6 milioni di smartphone venduti e con una conseguente quota di mercato pari al 24,7%. Apple ottiene invece “solo” il secondo posto, con 191.4 di iPhone venduti nel corso dell’anno e con una quota di mercato del 15,4%.

Worldwide-Smartphone-Sales-Gartner-2014

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!