Benché in molti mettano in dubbio l’utilità della funzione date le ridotte dimensioni dello schermo, un hacker è riuscito ad avviare un vero e proprio browser sul dispositivo da polso Apple. Oltre alla prima possibilità concreta di poter navigare su internet da polso, in molti vedono in questo traguardo il primo passo verso il jailbreak di Apple Watch.

applewatchiphone

Comex, l’hacker in questione, è famoso ai più fedeli per aver lanciato JailbreakMe, uno dei primi Jailbreak per iPhone che non richiedesse tool o dispositivi collegati al computer.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nonostante sia evidente la difficoltà che si ha nel navigare tramite uno schermo così ridotto, è importante aver valicato una nuova frontiera nei confronti di Apple Watch che si conferma dispositivo Apple in quanto a restrizione.

Via | TheVerge