Apple MusicNotizie

Apple Music inizia a conquistare gli utenti Spotify

Come ormai ben sappiamo, all’attivazione di Apple Music gli utenti hanno diritto a tre mesi di prova gratuita come utenti premium, periodo al termine del quale potranno effettuare un downgrade o scegliere tra l’abbonamento singolo e quello family. Nella sua competizione con in principale rivale dello streaming, pare che Apple Music abbia già conquistato diversi utenti Spotify.

spotify Apple Music

Il report stilato dal portale 9to5Mac deve comunque essere preso con le dovute premesse. Trovandoci ancora nel periodo di utilizzo gratuito, infatti, è anche normale che il servizio di streaming Apple, costituendo una novità, abbia attirato a se molti utenti che utilizzavano l’ormai conosciuto Spotify.

Il 19,15% che non aveva mai utilizzato un servizio di streaming musicale afferma di aver iniziato ad usare ora Apple Music, dato a cui concorre la natività dell’app, mentre il 33,7% ha ammesso di essere passato da Spotify ad Apple Music.

Le migrazioni da altre piattaforme coprono cifre inferiori:

  • 2,7% da Beats Music
  • 1,22% da Google Play Music
  • 1,49% da Rdio
  • 0,72% da Tidal
  • 2,85% da Pandora

Per quanto riguarda le percentuali di utilizzo, invece, solo il 21,82% degli utenti ha affermato di non utilizzare Apple Music, mentre il 16,35%, insoddisfatto del servizio, afferma che non continuerà ad usarlo alla scadenza dei 3 mesi di prova gratuiti.

2015-07-21_082422

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!