Apple

Apple potrebbe abbandonare Samsung per la produzione dei prossimi processori

La differenza di prestazioni, sebbene minima, tra i due processori montati su iPhone 6S potrebbe portare Apple a voler abbandonare definitivamente Samsung nella produzione dei futuri processori per i dispositivi iOS.

PUBBLICITÀ

a9

A partire dal 2017 infatti potrebbe essere TSMC l’unica azienda fornitrice dei prossimi processori A10, considerata da Apple superiore a Samsung in termini di prestazioni ed efficienza.

Tutti i test condotti sui nuovi iPhone 6S e 6S Plus, che si sono divisi quasi equamente i processori A9 delle due aziende fornitrici, hanno evidenziato leggere differenze di prestazioni all’appannaggio di TSMC che risulta più efficiente e aumenta, di poco, la durata della batteria.

Questo potrebbe essere il motivo per cui Apple scelga di rivolgersi unicamente a TSMC per la fornitura del processore A10 per iPhone e iPad della prossima generazione.

Sarebbe un duro colpo per Samsung che ha pianificato un ritorno degli utili all’attivo nel prossimo biennio, grazie soprattutto alla fornitura di chip ad aziende concorrenti, tra cui la “rivale” di Cupertino ma resta difficile pensare che Apple voglia rivolgersi ad un unico fornitore per la produzione di milioni di dispositivi, con il rischio di non soddisfare tutte le richieste di vendita.

Via | CultOfMac

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button