Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple brevetta la ‘panic mode’ per il Touch ID, per proteggere i dati personali degli utenti e non solo
Brevetti

Apple brevetta la ‘panic mode’ per il Touch ID, per proteggere i dati personali degli utenti e non solo 

L’USPTO ha oggi pubblicato una domanda di brevetto da parte di Apple riguardante una tecnologia che permette di attivare quella che viene definita ‘panic mode‘ su iPhone utilizzando una specifica impronta digitale. Questa modalità è stata progettata per quei casi in cui il proprietario del dispositivo si sente minacciato, è in pericolo oppure è costretto a sbloccare il suo smartphone.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

touchID

In poche parole, utilizzando una specifica impronta digitale un utente potrebbe impostare il proprio iPhone nella speciale modalità, bloccando l’accesso ai dati personali memorizzati sullo smartphone. In questo modo, ad esempio in caso di furto, i dati degli utenti sarebbero sempre al sicuro. Ma c’è dell’altro.

Un’ulteriore possibilità descritta nel brevetto è l’attivazione di fotocamera e microfono dell’iPhone in questione, trasmettendo così video e audio a chi di dovere (amici, parenti, polizia, vigili del fuoco, personale medico etc…) che potrebbe quindi utilizzare le informazioni ottenute per eventuali provvedimenti da adottare.

E ancora, un’altra opzione descrive l’esempio di un’escursionista che, dopo una grave caduta, attiva la modalità ‘panic mode’ per chiamare il 911 e segnalare la sua esatta posizione sfruttando il GPS del suo iPhone.

emergency

Non sappiamo quando e se questa tecnologia verrà applicata ai dispositivi, ma ha sicuramente del gran potenziale.

Via | 9to5Mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.