Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Da nani a giganti: lo schermo dell’iPhone 3G è più piccolo dello spazio tra le icone dell’iPad Pro!
Curiosità

Da nani a giganti: lo schermo dell’iPhone 3G è più piccolo dello spazio tra le icone dell’iPad Pro! 

In soli 5 anni i dispositivi elettronici hanno subito un radicale cambiamento ed una rapidissima evoluzione. In questo Apple ha giocato un ruolo fondamentale introducendo il primo iPhone, ma da quel gioco anche la concorrenza ha iniziato a sfornare terminali sempre più validi, tali da provocare un avanzamento davvero rapido.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

ipad pro first iphone

Sono passati 5 anni da quando reputavamo l’iPhone 3G il miglior smartphone al mondo, capace di compiere operazioni incredibili e di farci scaricare migliaia di applicazioni attraverso un’interfaccia grafica ed un sistema operativo senza precedenti.

Oggi possiamo invece assistere all’incredibile differenza di questo dispositivo rispetto all’ultimo arrivato iPad Pro.

Il confronto tra i processori è da brividi ma forse lo è ancora di più la risoluzione dello schermo. Il display riusciva a mostrare 320 x 480 pixel che ad oggi rappresentano un numero addirittura inferiore del solo spazio tra le icone delle applicazioni di iPad Pro!

Ecco un’immagine davvero curiosa che ci mostra chiaramente la differenza:

ipad-pro-vs-original-iphone

Ed eccone altre dove possiamo vedere lo spazio che occupano sul display le risoluzioni dei vari iPhone e del primo iPad.

ipad-pro-more-screen-comparisons-copy

iphone-6s-ipad-pro

Via | 9to5mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.