Partite le prime denunce contro TIM Prime per pratica commerciale scorretta

29/02/2016

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di TIM Prime, nuovo servizio dell’operatore che, ad un costo settimanale di 0,49€, offre minuti ed sms illimitati verso un altro numero TIM. Ma a molti utenti non è piaciuta l’iniziativa, ed infatti sono arrivate le prime denunce da parte di Aduc (Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori).

timprimedenuncia

TIM Prime offre diversi vantaggi, come biglietti gratuiti per il cinema, concorsi a premi, servizio di assistenza rapido ed altri ancora, ma ciò che rende particolare il servizio è il suo modo di attivazione: il servizio è gratuito fino al prossimo 10 Aprile, e per questo è stato praticamente attivato su tutte le sim TIM in circolazione, e il cliente, se non interessato, dovrà poi occuparsi della disattivazione per non vedersi scalare il credito ogni settimana. In pratica, il cliente si ritrova attivo un servizio mai richiesto.

È stato proprio questo tipo di pratica commerciale a portare alle denunce all’AGCOM per aprire un procedimento contro TIM (come successo con Vodafone per la sua Vodafone Exclusive) e per chiedere di emanare un provvedimento cautelare di sospensione immediata di questa pratica commerciale scorretta. Qui trovate il testo completo della denuncia.

Per disattivare il servizio TIM Prime, ovviamente se non interessati, basterà telefonare al numero 409162 o recarsi sul sito ufficiale di TIM.

Via | mondo3

Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di TIM Prime, nuovo servizio dell’operatore che, ad un costo settimanale di 0,49€, offre…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.