Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Jailbreak

Jailbreak iOS 9.3 e iOS 9.3.1: Facciamo il punto della situazione | Redazionale

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una delle domande più “scottanti” che ci vengono poste sulla nostra chat di supporto è senza dubbio quella inerente il possibile rilascio di un tool in grado di eseguire il famoso jailbreak su iOS 9.3/9.3.1. Abbiamo quindi deciso di fare il punto della situazione, raccogliendo informazioni e rumors.

jailbreak ios 9.3.1

In questo periodo di stand-by per la community del jailbreak, un nuovo hacker chiamato enMTW si è fatto strada su reddit e twitter, annunciando di essere già da tempo a lavoro su due tool per il jailbreak; uno per iOS 9.2/9.2.1 e l’altro per il più recente iOS 9.3/9.3.1. In particolare in un tweet ha mostrato di essere riuscito a installare Cydia su un iPod con iOS 9.3 beta 3, versione del kernel confermata poi da @qwertyoruiop. L’account a differenza di molti altri apparsi in rete, potrebbe rivelarsi autentico date proprio le conferme da parte di qwertyqoruiop e dal fatto che viene seguito da molti hacker della scena, come @winocm e @iH8sn0w.

CbPe48jWAAAwbB3.jpg-large kX6bPHg

enMTW in risposta ad uno dei suoi follower aveva annunciato di aver riscontrato delle difficoltà con iOS 9.3 dato che Apple aveva fixato alcuni bug presenti nelle versioni beta precedenti e, che avrebbe rilasciato comunque un tool per il jailbreak di iOS 9.2/9.2.1 non appena iOS 9.3 sarebbe stato disponibile in versione ufficiale.

jailbreak-ios-9-2-ios-9-2-1-le-hacker-enmtw-assure-une-sortie-imminente-de-son-outil_2

A fine febbraio l’hacker, sempre in risposta ad un follower che gli chiedeva quando sarebbe stato rilasciato il jailbreak per iOS 9.3 ha risposto che sarebbe stato disponibile in concomitanza con l’uscita dell’iPhone SE, mentre il tool per iOS 9.2/9.2.1 prima.

enMTW-launches-tool-jailbreak-ios-9.2

Purtroppo fino ad ora non è stato rilasciato ancora nessun tool in grado di eseguire il jailbreak per gli attuali firmware. Tutto questo potrebbe dipendere dal fatto che l’hacker abbia deciso di vendere gli exploit trovati su iOS 9.3 ad altri gruppi di hacker, in particolare a TaiG o un giovane hacker cinese di nome Elfa Chen. Non possiamo escludere nemmeno la possibilità più negativa, ovvero quella che il Jailbreak non esista affatto.

 

Anche l’italiano @qwertyoruiop sta lavorando da tempo al jailbreak per iOS 9.2/9.3 come mostrato in questa foto pubblicata sul suo profilo twitter.

Cd4UkTsXIAENbGL

Abbiamo provato a contattarlo e vi aggiorneremo non appena avremo maggiori informazioni, nel frattempo vi ricordiamo di non “abboccare” perchè esistono diverse persone e siti web che promettono il Jailbreak ma in realtà si tratta soltanto di malware oppure programmi a pagamento che non svolgono il loro compito perchè al momento un tool per il Jailbreak non esiste. Qualora venisse rilasciato, troverete su iSpazio, in prima pagina, la notizia con la relativa guida.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.