Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple dichiara di essersi rifiutata di fornire il codice sorgente di iOS al governo cinese
Notizie

Apple dichiara di essersi rifiutata di fornire il codice sorgente di iOS al governo cinese 

La dirigenza di Apple si è rifiutata di fornire ai funzionari del governo cinese il codice sorgente di iOS, ha dichiarato ieri l’avvocato della società californiana Bruce Sewell nel corso di un incontro riguardante lo scottante argomento della crittografia: «Ci è stato richiesto dal governo cinese. Abbiamo rifiutato».

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Passcode

Sewell ha dichiarato che la richiesta è stata fatta negli ultimi due anni e che Apple non ha collaborato con la Cina in questo particolare caso. La difesa di Sewell arriva dopo le parole di alcuni legislatori che hanno in messo in dubbio la posizione della società di Cupertino, accusandola di aver riservato un trattamento speciale al governo del paese asiatico.

Questa è la seconda volta che i funzionari di Apple vengono chiamati a difendere la sicurezza degli iPhone da quando il colosso californiano si è rifiutato di aiutare l’FBI a sbloccare l’iPhone 5c utilizzato da uno dei terroristi della strage di San Bernardino.

Nonostante l’ente governativo sia riuscito ad accedere ai dati contenuti sul dispositivo iOS incriminato, ponendo così parzialmente fine alla diatriba, Apple si sta al momento preoccupando di un ordine del tribunale di New York che ha richiesto una collaborazione simile per un caso di droga.

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.