Nella giornata di ieri Apple ha annunciato i risultati fiscali dello scorso trimestre. Insieme ai dati di vendita dei vari dispositivi, l’azienda di Cupertino ha annunciato anche un’importante informazione: attualmente ci sono 13 milioni di abbonati ad Apple Music.

apple music

Nonostante i risultati fiscali dell’ultimo trimestre di Apple non siano proprio rosei, i servizi marcati con la Mela continuano a crescere e portare profitti all’azienda di Cupertino. Nell’ultimo trimestre Apple ha guadagnato circa 6 miliardi di dollari grazie ad iCloud ed Apple Music. Proprio quest’ultimo ha raggiunto ben 13 milioni di abbonati, generando insieme ad altri servizi, un ricavo maggiore dei computer Mac venduti nel mese di marzo. Stiamo parlando di un incremento del 20% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, quando chiaramente non c’era nemmeno Apple Music.

Paragonando Apple Music con Spotify, quest’ultimo ha raggiunto da poco i 30 milioni di abbonati, ma non dobbiamo dimenticarci che il servizio di musica in streaming Apple è disponibile da meno di un anno ed inizialmente non era possibile utilizzarlo sui dispositivi Android.

Certo, Apple avrà subito il primo calo nelle vendite dopo 13 anni, ma sicuramente la situazione non è preoccupante, proprio grazie ai servizi a pagamento, che riescono un po’ a limitare le perdite.