Apple

Apple in India: ancora niente Apple Store e negata la vendita dei dispositivi ricondizionati

Tim Cook ha fatto visita in India per esplorare un enorme potenziale mercato e cercando di convincere il governo a vendere i propri dispositivi. Ecco cosa ha ottenuto fino ad ora e quali sono le condizioni del governo indiano per l’apertura dei primi Apple Store.

Apple

Attualmente il governo indiano ha deciso una condizione molto chiara per l’apertura degli Apple Store: Apple dovrà produrre il 30% dei componenti che verranno poi assemblati e venduti in India. Questo significa, che l’azienda di Cupertino dovrà prima di tutto aprire delle nuove fabbriche per la produzione dei componenti in collaborazione chiaramente con Foxconn, per poi poter aprire i primi Apple Store in India.

Allo stesso tempo però, un funzionario del governo ha dichiarato che potrebbero lasciare ad Apple l’apertura di un unico Apple Store per la vendita di prodotti di fascia alta. Questo Store potrebbe essere aperto fra poco, anche senza la costruzione dei primi stabilimenti di produzione Foxconn.

Tim Cook aveva anche proposto al governo di iniziare la vendita dei dispositivi ricondizionati nel paese, in modo da offrire ai clienti dei prodotti ottimi a dei prezzi convenienti. Il governo però ha rifiutato tale proposta, richiamando la condizione prima citata sulla produzione del 30% dei componenti nel paese.

Via | AppleInsider

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!