Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone

Verizon chiude con Apple e lancia due spot pubblicitari per denigrare l’iPhone ed AT&T 

A quanto pare le trattative tra Apple e Verizon sono proprio terminate e l’operatore americano non avrà l’iPhone. E’ proprio per questo che da un paio di giorni ha deciso di portare avanti una campagna pubblicitaria abbastanza forte non solo contro l’iPhone ma anche contro la rete AT&T:

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

La prima si chiama “iDon’t” ed evidenzia proprio tutto quello che l’iPhone non riesce ancora a fare:

  • Non ho una tastiera fisica
  • Non posso eseguire molteplici applicazioni nello stesso momento
  • Non scatto foto a 5 MegaPixel
  • Non posso essere personalizzato
  • Non supporto i Widget
  • Non sono aperto allo sviluppo libero
  • Non faccio foto al buio
  • Non ho una batteria intercambiabile

Tutto questo per promuovere un nuovo telefono che uscirà a novembre in esclusiva con l’operatore e che monterà il sistema operativo Android di Google.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

" />

Il secondo invece, si chiama There’s a Map for That, un nome che richiama sicuramente lo slogan di Apple “There’s An App For That” e che termina con un’immagine nella quale si può notare la differenza tra Verizon ed AT&T per quanto riguarda l’estensione della rete Wireless.

Via | AppleiPhoneSchool

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.