Come effettuare il downgrade di iOS con Prometheus | Guida

Finalmente è stato rilasciato il tool che permette il downgrade di iOS, sfruttando i certificati SHSH2 precedentemente salvati. In questa guida andremo a scoprire quali sono i requisiti e gli step necessari per effettuare la procedura di downgrade (o upgrade) di iOS tramite Prometheus.


A distanza di qualche settimana dal rilascio di una nuova versione di iOS, Apple chiude le firme della precedente versione. Così facendo, l’utente è in grado di installare sul proprio dispositivo solamente l’ultima versione disponibile, anche effettuando un ripristino completo con iTunes. In questo modo vengono bloccate tutte le procedure di downgrade o upgrade a firmware meno recenti.

Con Prometheus potremo effettuare il downgrade o upgrade ad una versione meno recente di iOS, a patto di possedere i certificati SHSH2 della versione desiderata. L’unico modo per salvare i certificati di una determinata versione di iOS è quello di possedere effettivamente tale versione sul proprio dispositivo, potete seguire la nostra guida dettagliata per eseguire questa operazione. Inoltre, le firme della versione in possesso non devono essere ancora aperte. Questo significa, che se ad esempio non avete salvato i certificati di iOS 10.1.1 (del quale sono già state chiuse le firme), non potrete più farlo.

Cosa possiamo fare con Prometheus?

  • Possedendo i certificati SHSH2, possiamo eseguire l’upgrade o downgrade da iOS 10.x ad iOS 10.x, oppure da iOS 9.x ad iOS 9.x.
  • Possedendo i certificati SHSH2 di iOS 10.x possiamo aggiornare il nostro dispositivo a partire da iOS 9.x
  • Non è possibile invece effettuare il downgrade da iOS 10.x ad iOS 9.x.
  • Non è possibile usare Prometheus sui dispositivi da 32-bit.

Attualmente Prometheus è disponibile solamente su Mac, ma presto dovrebbero arrivare anche le versioni per Windows e Linux. Ci sono quindi due separate procedure per eseguire il downgrade: una per gli utenti con dispositivi jailbroken e una per tutti gli altri dispositivi.

Siamo consapevoli della complessità della procedura, che non è adatta proprio a qualsiasi utente. Attualmente però è l’unico metodo disponibile pubblicamente per l’esecuzione di downgrade o upgrade di iOS tramite certificati SHSHS2.

Guida per tutti i dispositivi

Se avete un dispositivo non jailbroken, potrete eseguire la procedura di downgrade o upgrade semplicemente seguendo questa dettagliata video-guida. Tutti i file necessari per eseguire la procedura sono presenti i questo pacchetto.

Guida per i dispositivi jailbroken

Se avete un dispositivo jailbroken potete seguire questa video-guida. Anche in questo caso tutti i file necessari sono stati inseriti in questo pacchetto.

Finalmente è stato rilasciato il tool che permette il downgrade di iOS, sfruttando i certificati SHSH2 precedentemente salvati. In questa…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
11
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: