Notizie

Pokémon GO ha portato 1 miliardo di dollari nelle tasche di Nintendo e Niantic Games

I ricavi derivanti da Pokémon GO sono veramente impressionanti. Il gioco di Nintendo ha fatto incassare circa 1 miliardo di dollari nel 2016, nonostante sia stato rilasciato appena a metà dell’anno scorso.


Pokémon GO, il gioco sviluppato da Niantic Games in collaborazione con Nintendo, ha totalizzato circa 500 milioni di download in soli sei mesi. Nonostante l’applicazione sia disponibile gratuitamente sull’App Store e Play Store, all’interno ci sono degli acquisti in-app. Quest’ultimi hanno prodotto dei ricavi per Niantic e Nintendo, che si avvicinano ad 1 miliardo di dollari. Secondo App Annie, i ricavi dell’applicazione sono veramente impressionati, circa 600 volte superiori alle altre applicazioni presenti nello store. Nel mese di agosto dell’anno scorso, Niantic Games ha segnalato dei guadagni pari a circa 10 milioni di dollari al giorno. Delle cifre veramente impressionanti, che forse in pochi si aspettavano.

Di fatto Pokémon GO è stato un successo a livello mondiale, con milioni di videogiocatori, appassionati o semplici persone incuriosite dalla “moda”, che hanno scaricato il gioco e si sono messi alla ricerca dei Pokémon nella propria città. Negli ultimi mesi i giocatori attivi sono diminuiti drasticamente, probabilmente per la mancanza di sostanziali novità nel gioco. Niantic sta cercando di portare ulteriori novità con piccoli aggiornamenti, che vengono sempre segnalati sulle nostre pagine.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!