Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone

Apple brevetta un software di Mood-Sensing in grado di adattare l’iPhone al nostro stato d’animo 

Oltre al brevetto sul TaskManager per ridurre i consumi di batteria dell’iPhone, Apple ne ha rilasciati altri due molto interessanti: Concentriamoci sul primo, riguardante un software di Mood-Sensing, in grado di percepire il nostro stato d’animo e di proporre la musica, i video, le foto e tutti gli altri media adatti a quel preciso momento.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

L’individuazione del proprio stato d’animo avverrà automaticamente tramite sensori e dati raccolti semplicemente dal modo in cui si tocca il touchscreen, oppure potrà essere immesso manualmente. A questo punto l’iPhone mostrerà una lista di brani e di file multimediali adatti al proprio stato oppure perfettamente contrari. Ad esempio, se siamo tristi per un amore finito, potremo ascoltare musica lenta che parla d’amore, per continuare a ricordare tutti i momenti vissuti, oppure potremo decidere di ascoltare musica veloce, per ritrovare un pò di allegria e spensieratezza.

Le liste dei brani verrebbero quindi generate in maniera analoga alla funzione Genius già disponibile su iTunes ed in più l’iPhone sarebbe anche in grado di trovare nuovi brani non presenti nella libreria, da ascoltare in streaming tramite YouTube ed altri servizi.

Sembra proprio che il “dinamismo” sia uno dei punti fondamentali del prossimo Firmware 4.0. Nel prossimo articolo infatti, vedremo un nuovo brevetto riguardante proprio SpringBoard e la sua possibilità di “cambiare” automaticamente in varie circostanze.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.